Questo sito web fa uso di cookie. In questa informativa potrà trovare maggiori informazioni in merito ai cookie, a come vengono utilizzati su questo sito e a quali procedure di controllo vengono adottate rispetto ai cookie stessi. Proseguendo nella navigazione in questo sito web, si acconsente all’utilizzo dei cookie, in conformità con la presente informativa.

Diagnosi

Potrebbe essere un’infezione polmonare da MNT?

È il momento di una diagnosi chiara

Poichè l’infezione polmonare causata da MNT è una patologia spesso cronica e progressiva, nel caso in cui vi sia il sospetto di un paziente affetto da MNT, è importante fare la diagnosi definitiva nel più breve tempo possibile. Un ritardo della diagnosi può portare ad un ritardo del trattamento che causa a sua volta un peggioramento dei sintomi con problemi respiratori per il paziente. Al momento della diagnosi finale di infezione da MNT, almeno 2 pazienti su 3 con infezione polmonare causata da MNT hanno una malattia di grado moderato/grave.16 In alcuni casi molto gravi, una diagnosi tardiva può provocare danni irreversibili ai polmoni.12

Se un paziente ha una coltura positiva, è urgente continuare i test e seguire le indicazioni dell’American Thoracic Society (ATS)/Infectious Diseases Society of America (IDSA)

CRITERI CLINICI, RADIOLOGICI E MICROBIOLOGICI PER LA DIAGNOSI DI INFEZIONE POLMONARE DA MNT

È UN’INFEZIONE POLMONARE DA MNT?

Considerare l’invio dei pazienti con sospetta infezione da MNT ad uno specialista

Criteri clinici/radiologici

Sintomi broncopolmonari, opacità nodulari o cavitarie alla radiografia del torace, o bronchiettasie multifocali con piccoli noduli multipli alla HRCT (esempi)

e

esclusione di altre cause

Criteri microbiologici

Risultati positivi delle colture eseguite su 2 campioni separati di espettorato

o

Risultati positivi della coltura eseguita su almeno 1 lavaggio bronchiale

o

Biopsia transbronchiale o altra biopsia polmonare con caratteristiche istopatologiche di micobatteriosi* e coltura positiva per MNT, o biopsia che mostra caratteristiche istopatologiche di micobatteriosi* e 1 o più campioni di espettorato o di lavaggio bronchiale positivi per MNT


*Infiammazione granulomatosa o ceppi resistenti

DIAGNOSI: INFEZIONE polmonare DA MNT
TERAPIA SECONDO LE
INDICAZIONI TERAPEUTICHE
  • Una diagnosi non comporta di per sé l’inizio del trattamento, ma la decisione si basa piuttosto sui potenziali rischi e vantaggi della terapia per il singolo paziente
  • Il trattamento antimicobatterico può provocare notevoli effetti collaterali e richiede un alto grado di compliance da parte del paziente, poiché la durata raccomandata è in media di 18 mesi. Pertanto, si raccomanda di preparare ed educare in maniera adeguata il paziente prima dell’inizio del trattamento

Adattato da: Schönfeld et al., Empfehlungen zur Diagnostik und Therapie nichttuberkulöser Mykobakteriosen des Deutschen Zentralkomitees zur Bekämpfung der Tuberkulose (DZK) und der Deutschen Gesellschaft für Pneumologie und Beatmungsmedizin (DGP). In: Pneumologie 2013; 67(11): 605-633, © Georg Thieme Verlag KG Stuttgart, New York and Griffith DE, Aksamit T, Brown-Elliott BA, et al. An Official ATS/IDSA Statement: Diagnosis, Treatment, and Prevention of Nontuberculous Mycobacterial Diseases. Am J Respir Crit Care Med.2007;175:367-416.

Ulteriori informazioni:

I criteri clinici, radiologici e microbiologici sono ugualmente importanti e devono essere tutti soddisfatti per diagnosticare un’infezione polmonare da MNT

Esempi di diagnosi radiologica

Caso tratto da:
Schönfeld et al., Empfehlungen zur Diagnostik und Therapie nichttuberkulöser Mykobakteriosen des Deutschen Zentralkomitees zur Bekämpfung der Tuberkulose (DZK) und der Deutschen Gesellschaft für Pneumologie und Beatmungsmedizin (DGP). In: Pneumologie 2013; 67(11): 605-633, © Georg Thieme Verlag KG Stuttgart, New York

Paziente:

  • Maschio, 59 anni, storia di malattia polmonare
  • Identificazione microbiologica di M. malmoense
  • La HRCT mostra bronchiettasie nella lingula con un infiltrato circostante

Caso tratto da:
http://radiopaedia.org/cases/right-middle-lobe-bronchiectasis-mac 21

Paziente:

  • Femmina, 65 anni, pre-esistente patologia polmonare
  • Identificazione microbiologica di MAC
  • La HRCT mostra bronchiettasie nel lobo medio destro e densità centrilobulari con pattern “tree-in-bud” nel segmento basale mediale del lobo inferiore destro

HRCT = tomografia computerizzata ad alta densità