Questo sito web fa uso di cookie. In questa informativa potrà trovare maggiori informazioni in merito ai cookie, a come vengono utilizzati su questo sito e a quali procedure di controllo vengono adottate rispetto ai cookie stessi. Proseguendo nella navigazione in questo sito web, si acconsente all’utilizzo dei cookie, in conformità con la presente informativa.

Opzioni terapeutiche

TERAPIA PER INFEZIONE POLMONARE DA MNT CHE RICHIEDE TRATTAMENTO

Opzioni terapeutiche attualmente disponibili

Gli attuali criteri diagnostici e le strategie terapeutiche per le infezioni polmonari causate da MNT si possono trovare nelle raccomandazioni dell’American Thoracic Society (ATS)/Infectious Diseases Society of America (IDSA) del 2007

MONITORAGGIO DELLA RISPOSTA AL TRATTAMENTO

Come posso sapere se la terapia è efficace?

Per valutare la risposta al trattamento, le Linee Guida ATS/IDSA suggeriscono di:7,12

  • Monitorare mensilmente l’espettorato
  • Dopo un periodo di 3–6 mesi, i pazienti dovrebbero mostrare un miglioramento clinico
  • Entro 12 mesi, i pazienti non dovrebbero più mostrare tracce dei patogeni nell’espettorato durante il trattamento a base di macrolidi
  • L’endpoint raccomandato del trattamento è avere un espettorato senza patogeni per un periodo di 12 mesi in corso di trattamento

Bersaglio trattamento: cambiamento culturale

Le Linee guida ATS/IDSA del 2007 sono gli standard attuali per la gestione e il trattamento delle infezioni polmonari da MNT.

Le Linee Guida ATS affermano che lo scopo dovrebbe essere quello di continuare la terapia fino a quando le colture dell’espettorato rimangono negative per 12 mesi. Poiché la durata del trattamento – con un buon successo clinico – è orientato sui risultati microbiologici, il periodo di trattamento è di solito di 18 mesi.7