Asma
Nelle persone che soffrono di asma, le vie respiratorie (bronchi) reagiscono in modo ipersensibile a determinati stimoli. I bronchi si irrigidiscono e si restringono. Le persone interessate non possono espirare correttamente l'aria inspirata e si trovano a essere in affanno.

Batteri
Microscopici organismi monocellulari che prosperano in diversi ambienti. Questi organismi possono vivere nella terra, nell'acqua e nell'intestino umano.

Biofilm
Colonia di microorganismi o batteri su corpi estranei o superfici.

Bronchi
Vie respiratorie di diametro grande e piccolo, attraverso le quali l'aria viene trasportata nei polmoni.

Bronchiectasia
Un quadro clinico in cui i tubi bronchiali sono parzialmente dilatati in modo permanente. Un sintomo tipico, consiste nella tosse cronica con espettorato.

Bronchite
Infiammazione della mucosa bronchiale che riguarda soprattutto i grossi bronchi.

Broncoscopia
Analisi diagnostica del sistema bronchiale effettuata tramite un endoscopio sotto anestesia locale o generale.

Tomografia Assiale Computerizzata
(TAC)
Radiografia da diverse direzioni. Un computer elabora le informazioni ottenute in questo modo e crea un'immagine tridimensionale dell'organo analizzato. Generalmente, durante l’esame vengono impiegati mezzi di contrasto contenenti iodio, che aumentano la significatività del metodo.

BPCO
(broncopneumopatia cronica ostruttiva)
L’acronimo della definizione inglese è COPD (Chronic Obstructive Pulmonary Disease). Questa malattia, che accompagna tutta la vita, comporta bronchite cronica ostruttiva ed enfisema polmonare. Sintomi tipici di questa malattia sono tosse con espettorato e affanno.

Esacerbazione
Notevole peggioramento dei segni di una malattia preesistente, ad es. nel caso di BPCO.

Infiammazione
Risposta immunitaria del corpo: in reazione a danni ai tessuti, il corpo cerca di eliminare lo stimolo (ad es. agente patogeno, corpo estraneo, tossine o calore) per risanare quel tessuto. Tipici segni di un'infiammazione sono: arrossamento, gonfiore, dolore, surriscaldamento e diminuzione della funzionalità.

Infezione
Contagio o trasmissione: penetrazione di agenti patogeni nel corpo.

MAC
(Mycobacterium Avium Complex)
È la specie più diffusa di NTM.

Mucoviscidosi
Anomalia metabolica ereditaria recessiva autosomica con malfunzionamento delle ghiandole mucose. Sintomi tipici sono aumento della tosse con espettorato e feci spesso voluminose.


NTM
(micobatteri non tubercolari)
Batteri presenti ovunque nell'ambiente, che possono penetrare nel corpo attraverso le vie respiratorie o l'alimentazione. In pazienti con sottostanti patologie concomitanti sotto-giacenti essi possono provocare una malattia polmonare da NTM.

Malattia polmonare da NTM
Una rara infezione dei polmoni causata da micobatteri non tubercolari.

Resistenza
Una resistenza avviene quando, i batteri si modificano e si sviluppano in modo tale che un trattamento con antibiotici non abbia alcun effetto. I batteri sopravvivono, continuano a moltiplicarsi e possono così continuare a danneggiare il corpo.

Specie
Determinato tipo di una categoria, ad esempio di batteri.

Espettorato
Determinato tipo di una categoria, ad esempio di batteri. Muco estromesso dalle vie respiratorie.

Tubercolosi
(TBC)
Infezione cronica, contagiosa e con obbligo di segnalazione ad opera del Mycobacterium tuberculosis, che può attaccare soprattutto i polmoni.

malattia polmonare da NTM

Una rara infezione dei polmoni causata da micobatteri non tubercolari.