Una malattia polmonare pre-esistente può aumentare il rischio!

In persone che soffrono già di un'altra malattia (ad esempio bronchiectasia, BPCO, asma, mucoviscidosi oppure una precedente infezione da TBC) le probabilità di un'infezione da NTM sono maggiori.

+

Bronchiectasia

Le bronchiectasie, insorgono quando le pareti delle vie respiratorie (bronchi) si modificano, perdendo ad esempio la loro flessibilità in seguito a un'infezione cronica, oppure se si formano dilatazioni arteriose. Questo può portare ad accumuli di muco in questi punti. Batteri come gli NTM spesso attaccano i polmoni dei pazienti affetti da bronchiectasia. Circa il 50% dei pazienti affetti da bronchiectasie potrebbe essere affetto da una malattia polmonare da NTM attiva.

+

BPCO

La BPCO, o broncopneumopatia cronica ostruttiva, è una patologia progressiva che rende difficile la respirazione. Progressiva significa che i sintomi aumentano con il passare del tempo, rendendone difficile il trattamento. La BPCO può provocare tosse accompagnata da una grande quantità di muco, nonché affanno e altri sintomi.

Le persone affette da BPCO hanno una probabilità significativamente maggiore di contrarre una malattia polmonare da NTM.

+

Asma

L'asma consiste in una malattia polmonare, in seguito alla quale le vie respiratorie si infiammano e si restringono. Presenta fasi di respiro affannoso, fitte al petto, fiato corto e tosse. La tosse compare spesso di notte o al mattino presto, eventualmente anche come reazione a sforzi o a fattori scatenanti (trigger) ambientali.

+

Mucoviscidosi

La mucoviscidosi è una malattia metabolica congenita causata da un malfunzionamento di origine genetico delle ghiandole mucose. Normalmente, queste ghiandole producono in organi come i polmoni o il pancreas muco fluido. In presenza di una mucoviscidosi la situazione è diversa: il muco è denso e appiccicoso, ottura le ghiandole e non defluisce. Ciò provoca infiammazioni ricorrenti. Gli organi non possono più lavorare correttamente. I pazienti soffrono di tosse incessante, affanno, sottopeso, dolori addominali o feci grasse.

+

Tubercolosi (TBC)

La tubercolosi è una delle malattie infettive più comuni. Essa è causata da determinati micobatteri ed è sottoposta a obbligo di segnalazione in conseguenza dell'elevato rischio di contagio. Anche se i sintomi e la diagnosi di una malattia polmonare da NTM e di un'infezione da TBC possono essere simili, si tratta invece di due malattie differenti. Un’ infezione da NTM non è contagiosa. Entrambe le malattie richiedono il trattamento da parte di uno specialista.

+

Polmonite grave o cronica

La polmonite (infiammazione polmonare) è una malattia infettiva dei polmoni il cui decorso può risultare serio. La polmonite può provocare tosse, febbre e difficoltà respiratorie. Spesso è possibile un trattamento con antibiotici, tuttavia per persone anziane e per pazienti con malattie concomitanti, essa può essere particolarmente rischiosa.

+

Bronchite cronica

La bronchite è un'infiammazione delle vie respiratorie (bronchi) nei polmoni. Tra i sintomi si includono l'espettorazione di muco, tossendo e l'affanno. Il decorso di una bronchite può essere acuto o cronico. verlaufen.

I sintomi della malattia polmonare da NTM vengono spesso confusi con quelli di altre malattie polmonari. In caso di malattia, una diagnosi possibilmente precoce e un conseguente trattamento con monitoraggio costante dell’infezione dal NTM sono importanti.